aCasaMai | Prima di partire, Spagna

Come spostarsi tra le Isole Canarie

Come spostarsi fra le isole Canarie

Se ti chiedi come spostarsi fra le Isole Canarie sei capitato nel posto giusto.

L’arcipelago delle Canarie è situato a circa 1000 km dalla costa europea e si trova poco a largo del Marocco, inoltre comprende ben 7 isole maggiori e diverse isolette più piccole, tutte di origine vulcanica:

  • Tenerife
  • Gran Canaria
  • Fuerteventura
  • Lanzarote
  • La Palma
  • La Gomera
  • El Hierro

La loro fama è dovuta alla bellezza dei paesaggi e dell’oceano che ti lasceranno senza fiato, agli spazi incontaminati e alla loro natura selvaggia tutta da scoprire, al Teide, il vulcano che con i suoi oltre 3 mila metri è la montagna più alta della Spagna, al clima quasi tropicale e, perché no, anche ad un costo della vita che la rendono una meta low-cost ragion per cui è così ambita dai molti professionisti che intendono lavorare viaggiando.

Ad ogni modo, che tu abbia deciso di viverci per un breve o lungo periodo, o che tu sia soltanto un turista che vuole godersi appieno la bellezza dell’arcipelago sapere come spostarsi fra le Isole Canarie diventa un’informazione fondamentale.
E tanto per anticipare quello di cui parlerò, sappi che gli spostamenti sono semplici, economici e frequenti. Inoltre, per semplificare i trasporti, sono ben due i mezzi a disposizione: puoi infatti scegliere di spostarti via mare o volare da un’isola all’altra.

Come spostarsi fra le isole Canarie in aereo e nave

I due mezzi di spostamento fra le Isole Canarie: una nave da crociera e un aereo a largo di Lanzarote

Come spostarsi tra le Canarie in aereo

Facili e veloci i viaggi in aereo sono molto gettonati per spostarsi fra le differenti isole che compongono l’arcipelago delle Canarie. Infatti sono ben 8 gli aeroporti che servono le 7 isole, di cui i principali raggiungibili dalle maggiori città in Europa continentale:

  • El Hierro (VDE) sull’isola omonima
  • La Gomera (GMZ)
  • Lanzarote Arrecife (ACE)
  • Fuerteventura Puerto del Rosario (FUE)
  • Gran Canaria Las Palmas (LPA)
  • Los Rodeos (TFN) che serve Tenerife nord
  • Reina Sofia (TFS) che collega Tenerife sud

In generale i voli da una località all’altra non durano che poco meno di un’oretta e sono piuttosto frequenti, anche più volte al giorno. Quindi gli spostamenti in aereo sono molto pratici anche se a volte non del tutto economici, soprattutto se ci si trova in alta stagione. Per cui il mio consiglio è sempre quello di monitorare le offerte che spesso vengono proposte sui siti web delle compagnie.

Se per raggiungere le Canarie ci si può avvalere delle maggiori compagnie europee, negli spostamenti interni dovrai fare affidamento a tre piccole compagnie regionali molto attive:

Spostarsi fra le Canarie per scoprire il Teide sull'isola di Tenerife

La maestosità del vulcano Teide, sull’isola di Tenerife

Spostarsi fra le isole Canarie via mare

Se però davvero vuoi gustarti un viaggio fra gli splendidi paesaggi dell’arcipelago, il tragitto in mare è quello che fa per te. Ma soprattutto spostarsi fra le isole Canarie via mare è semplice, economico e non troppo dispendioso in termini di tempo. Tuttavia come ho scritto il pezzo forte è la bellezza della natura che in aereo fatichereste a cogliere, mentre traghetti e aliscafi daranno un sapore del tutto differente ai tuoi spostamenti interni. E i delfini, vuoi mettere vedere i delfini?

Sono diverse le compagnie che si dividono il traffico marittimo dell’arcipelago, fra queste le principali sono Fred Olsen, Trasmediterranea e Armas, ma anche le locali Biosfera Express e Líneas Romero. E ancora, tantissimi sono i porti da cui è possibile partire o arrivare, rendendo così le combinazioni di viaggio sicuramente più personalizzabili a vantaggio del vostro itinerario.

Spostarsi tra le isole Canarie in nave

L’Oceano di Gran Canaria

Durata degli spostamenti via mare tra le Isole Canarie

Per farti un’idea di quanto gli spostamenti in mare fra le Canarie siano comuni voglio indicarti la durata approssimativa che hanno alcune tratte.
Ti sarà subito chiaro come gli spostamenti fra isole vicine siano molto, veramente molto convenienti e richiedano poche ore. Differente, invece, il discorso se si devono coprire le ampie distanze fra le isole alle estremità dell’arcipelago dove i viaggi tendono a diventare più impegnativi.

  • Lanzarote e Fuerteventura divise da circa 25 minuti in barca.
  • Lanzarote e Tenerife per una durata di 5 ore di navigazione.
  • Fuerteventura verso Gran Canaria e viceversa richiede circa un paio d’ore di traversata.
  • Gran Canaria e Tenerife si raggiungono in un’ora e mezza.
  • Gran Canaria e Lanzarote in 6 ore.
  • Da Tenerife si raggiunge la vicinissima La Gomera in poco meno di un’ora.
  • la distanza invece fra Tenerife e La Palma si copre in quasi 3 ore via mare.
  • 2 ore e mezzo il tempo di navigazione per collegare Tenerife con El Hierro.
  • La Gomera e La Palma in 2 ore via nave.
  • El Hierro e La Gomera in 70 minuti.

Conclusione: per spostarsi fra le Canarie qual è la soluzione ottimale?

Dopo aver fatto un paio di simulazioni (chiaramente senza vincoli di data) è evidente come la soluzione via mare sia preferibile. Sia da un punto di vista economico (ho trovato perfino tratte al costo di una cerveza fresca), ma soprattutto dal un punto di vista paesaggistico.

Se però per voi la durata del viaggio è una variabile importante, e magari dovete proprio spostarvi da Lanzarote a El Hierro che sono ai due estremi dell’arcipelago allora potrebbe avere molto senso preferire i più rapidi viaggi aerei.

A questo punto, buona scoperta delle Isole Canarie!

Come spostarsi fra le isole Canarie per ammirarne gli splendidi tramonti

11/03/2018

Autore

Francesco Trocchia Il medico dice che sono affetto da Wanderlust e che l'unica cura è curiosare in giro per il mondo e scrivere-scrivere-scrivere. Il mio metodo deduttivo prevede: osservare, assaggiare, fotografare e raccontare. Se ancora non l'ho visitato, quanto meno ci ho fantasticato!