La Credenziale per il Cammino di Santiago

Cos’è la Credenziale per il Cammino di Santiago e come ottenerla!

Se anche tu hai programmato un pellegrinaggio a Santiago sicuramente avrai sentito parlare della Credenziale per il Cammino di Santiago oppure del cosiddetto “Cammino di Santiago certificato”, ma come tanti forse non sai di cosa si tratta.

Non preoccuparti! In questo breve articolo troverai tante informazioni utili sulla Credenziale e quando avrai finito di leggere sarai pronto a metterti in cammino!

Cos’è la Credenziale per il Cammino di Santiago?

La Credenziale per il Cammino di Santiago è il documento che ha sostituito l’atto che veniva usato come salvacondotto nel Medioevo dai pellegrini che si recavano nella nota meta di pellegrinaggio spagnola. In pratica si tratta di un documento che attesta lo status di pellegrino e certifica il passaggio ordinato dello stesso attraverso le moltissime località lungo uno dei percorsi che portano alla meta.

Credenziale Cammino Santiago

Durante il percorso il pellegrino raccoglie i suoi timbri sulla Credenziale dentro a bar, ostelli, chiese e attività commerciali… saranno proprio questi sellos a consentire al pellegrino di ottenere la Compostela, il documento ufficiale che viene rilasciato per attestare che il pellegrino ha effettuato il Cammino in maniera adeguata, ossia percorrendo a piedi o a cavallo almeno gli ultimi 100 km prima della meta oppure gli ultimi 200 km in bicicletta.

Oltre ad essere essenziale per ottenere la Compostela, la Credenziale per il Cammino di Santiago ha anche altri scopi: consentire ai pellegrini di alloggiare negli ostelli, usufruire dei menù riservati ai pellegrini e ottenere altri sconti utili per il cammino.

Com’è fatta, cosa contiene e come su utilizza la Credenziale per il Cammino di Santiago…

La Credenziale ufficiale ha una forma a fisarmonica e la prima pagina è pensata per inserire i dati personali del pellegrino, il timbro dell’istituzione che ha rilasciato il documento e uno spazio riservato alla cattedrale che viene compilato quando alla fine del percorso del pellegrinaggio. Tutte le altre pagine contengono una griglia con numerose caselle bianche da timbrare durante il tragitto.

Affinché venga rilasciata la Compostela presso l’Ufficio del Pellegrino alla fine del percorso è bene:

  • far timbrare la Credenziale per il Cammino di Santiago almeno una volta al giorno inizialmente e due volte durante gli ultimi 100 km se si percorre il Cammino a piedi oppure negli ultimi 200 km se si esegue il pellegrinaggio in bici;
  • aver realizzato il tragitto in maniera continuativa a livello geografico (senza saltare dei tratti del percorso) ma non nel tempo… quindi se si vuole percorrere il Cammino a più riprese questo non inciderà sul rilascio della Compostela, a patto che il viaggio venga ripreso da dove era stato fermato, con la stessa Credenziale.

Riassumendo: si può dividere e completare il viaggio in vari periodi ma non si può saltare nessun tratto, altrimenti non si otterrà la Compostela in quanto il tragitto percorso non verrà considerato a scopo religioso, ma turistico o di altra natura (ossia come quello che viene effettuato da coloro che effettuano il Cammino di Santiago senza Credenziale).

Dove si può richiedere la Credenziale per il Cammino di Santiago?

La Diocesi di Santiago accetta il modello ufficiale di Credenziale che viene distribuita sia presso l’Ufficio dei Pellegrinaggi che in altre istituzioni che sono autorizzate dalla cattedrale di Santiago: associazioni degli Amici del Cammino di Santiago, parrocchie, confraternite, ecc.

Cammino Santiago ConchigliaGeneralmente la consegna avviene istantaneamente e, se si decide di richiedere la Credenziale per il Cammino presso le associazioni degli Amici di Santiago, il documento può essere chiesto anche un mese prima se si presenta il documento di identità.
Se per qualsiasi motivo non riesci ad ottenere la Credenziale prima di partire, potrai richiederla al primo ostello (o meglio albergue) dove ti fermerai per alloggiare oppure presso uno dei tanti uffici turistici che si incontrano all’inizio del cammino, mentre il prezzo generalmente è di massimo 2 euro, ma in alcuni casi è prevista un’offerta volontaria.

Può essere chiesta la Credenziale a Sarria, Samos, Portomarìn, Pamplona, Estella, Burgos, Leòn ed in altre numerose località (non solo spagnole), ma è importante richiederla appena iniziato il percorso.

Esiste anche la Credenziale universitaria giacobea!

Si tratta di un documento nato su un’iniziativa che è stata avviata nel 2002 per far conoscere il Cammino di Santiago agli universitari di tutto il mondo, una Credenziale che, insieme a quella ufficiale, consente di ottenere la Compostela.

Questo modello viene emesso dall’Università di Navarra e va timbrato durante il tragitto presso le università che si incontrano e quando si arriva a Santiago, oltre a presentare la Credenziale per il Cammino di Santiago classica che è stata timbrata durante il percorso e che consente di ottenere la Compostela, presentando anche questo modello si può ottenere anche il “Certificato Giacobeo Universitario”. Oltre a dover timbrare la credenziale presso le università, l’unica condizione che consente di ottenere questo certificato è di aver completato il tratto spagnolo del percorso che si è scelto.

Per entrare in possesso della Compostela universitaria il viandante dovrai inviare un’email, via posta ordinaria (oppure presentare all’Ufficio dell’Alunno) una fotocopia della Credenziale Universitaria che contiene i timbri ricevuti dalle università (… si potrebbe anche spedire l’originale), la fotocopia della Credenziale per il Cammino di Santiago ufficiale, il timbro dell’Ufficio del Pellegrino e il timbro dell’università dalla quale proviene il pellegrino. Ricevuta la documentazione appena elencata, l’Università di Navarra invia il certificato direttamente a casa del pellegrino!

Credenziale Universitaria GiacobeaSei pronto a camminare su questo percorso millenario? Ultreya. Y Buen Camino!