aCasaMai | Prima di partire

Viaggio in Nepal: tutto quello che devi sapere prima di partire!!!

Il Nepal, insieme al Tibet, è ritenuto il tetto del Mondo! Il Paese è famoso per i trekking ma anche per la sua gente e la sua cultura. Fare un viaggio in Nepal è come tornare indietro nel tempo, dove tutto odora di antico, mistico ed estrema devozione!

 

Nepal: un Paese tutto da scoprire!!!
Il Nepal è uno Stato dell’Asia centro-meridionale confinante a Nord con la Cina (Tibet) e al sud, est e ovest con l’India. Il suo territorio è prevalentemente montuoso e qui si possono trovare tra le più alte vette dell’Hymalaya (Monte Everest e Annapurna tra le più famose).
Il Nepal è il paradiso per gli amanti del trekking ma non solo: ogni anno infatti questo Stato è visitato da turisti provenienti da tutto il Mondo anche per la visita alle sue più importanti città.

Le città più visitate sono:

  • Kathmandu, la bellissima capitale con stupende attrazioni come Boudhanath Stupa, piazza Durbar centro storico che risale al XVII secolo (da non tralasciare la visita alla dimora della Dea bambina) e Swayambhunath stupa. Molto gettonata è anche la valle di Kathmandu con i suoi paesini dove sembra di tornare indietro nel tempo e dalle piene culture locali.
  • Pokhara, si trova a 200 km dalla capitale, non lontana dalla montagna Annapurna è spesso base per gli escursionisti; paesaggi mozzafiato.
  • Bakhtapur e Patan, due città a mio parere da non tralasciare! Si trovano vicino a Kathmandu e si possono anche vedere in un’unica giornata.

Documenti utili per l’espatrio e visto consolare
Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e con almeno 2 pagine pulite, libere da timbri.
Per i cittadini della CE, il modo più semplice e veloce per richiedere il visto turistico, è richiederlo direttamente all’arrivo presso gli sportelli dell’immigrazione dell’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu e/o presso i vari punti di entrata via terra; per ottenerlo dovrete essere in possesso di 1 recente foto a colori di dimensioni di quelle richieste per l’ottenimento del passaporto ed il modulo debitamente compilato in ogni sua parte di richiesta del visto e quello chiamato disembarkation.
Il visto viene pagato in contanti e i costi sono:

  • validità fino a 15 giorni (inclusi i giorni che si entra ed esce dal Nepal): 25$ USA
  • validità fino a 30 giorni (inclusi i giorni che si entra ed esce dal Nepal): 40$ USA
  • validità fino a 90 giorni (inclusi i giorni che si entra ed esce dal Nepal): 100$ USA

Il visto rilasciato è valido per uscite ed entrate multiple per tutta la sua durata ed è possibile ottenerlo tramite richiesta online all’indirizzo: online.nepalimmigration.gov.np/tourist-visa.
Nonostante non esista in Italia una ambasciata del Nepal, esiste però a Roma un Consolato Onorario che è abilitato a rilasciare il visto turistico: Consolato Onorario Nepalese a Roma, Largo Carlo Grigioni n. 7, 00152 Roma, Telefono: 06-53293402.
Consultate anche le informazioni che vengono continuamente aggiornate sul sito della Farnesina: www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/nepal.

Indirizzo di emergenza per gli italiani in Nepal
CONSOLATO ONORARIO ITALIANO A KATHMANDU
Indirizzo: I.J. Plaza, Teendhore Pathshala, Durbar Marg – Kathmandu
Telefono:00977-1-4252801-4 / Fax:00977-1-4255218
E-mail: consulateofitaly@mos.com.np

Valuta locale
La valuta locale è la Rupia Nepalese (ad oggi 1 € = circa 114 NPR); nelle città più grandi sono accettate quasi ovunque le carte di credito.

Vaccini e medicinali
Nessun vaccino è obbligatorio; è consigliata la profilassi antimalarica solo in alcune zone del Nepal e soltanto in determinati periodi dell’anno. Da portare con se sono gli antibatterici intestinali.

Fuso orario
Quando in Italia vige l’ora solare 4 ore e 45 minuti in avanti; quando vige l’ora legale 3 ore e 45 minuti in avanti.

Elettricità
Tensione 220 e 230 volt, tipo di prese elettriche: C, D, M (per vedere come sono fatte consulta il sito www.tropiland.it/spine/voltaggi.htm).

Lingua
La lingua ufficiale in Nepal è il Nepali, ma viene comunemente parlato l’inglese nelle principali località turistiche.

Clima
A seconda delle altitudini il clima viene suddiviso a zone: clima rigido in alte quote, clima temperato tra dai 1000 ai 2000 mt e sub-tropicale moderato nelle zone pianeggianti (es. Kathmandu e Phokara); da maggio a fine settembre in Nepal è presente la stagione monsonica che colpisce principalmente in luglio ed agosto la zona orientale.
I due mesi migliori per la visita del Nepal sono ottobre e novembre: cielo pulito, natura rigogliosa e clima mite. Da settembre a novembre e da marzo a maggio sono i periodo migliori per il trekking in Nepal.

Telefoni
Il roaming internazionale è molto costoso rispetto all’acquisto e all’utilizzo di una sim locale: Nepal Thelecom e Ncell sono ritenute le migliori per i turisti. Internet cafè e wi-fi si trovano in molti punti delle maggiori città del Nepal. 

Come raggiungere il Nepal dall’Europa e trasferimenti interni
Per raggiungere il Nepal il più delle volte bisogna fare uno o più scali in quanto non esistono voli diretti dall’Italia e dell’Europa.
Per fare solo uno scalo dall’Italia si può raggiungere il Nepal grazie alla Qatar, Emirates, Turkish ed Etihad; altre compagnie per raggiungere l’aeroporto di Kathmandu, spesso passano per Delhi arrivando quindi a 2 scali (come ad esempio Lufthansa e Jet Airways).
Usare i mezzi pubblici cittadini non è molto facile e sono stra affollati.
I taxi non sono costosissimi e obbligate il conducente ad accendere il tassametro, presenti anche i risciò a motore molto più economici dei taxi ma bisogna contrattare il prezzo espresso inizialmente.
Ad un turista non è consentito guidare automobili in Nepal; per visitare Kathmandu e la sua valle noi abbiamo optato per il servizio auto con autista, un modo molto usato dai turisti in Nepal per visitare.
Per i voli interni in Nepal le compagnie più conosciute sono la Yeti Air, Buddha Air e Tara Air. Spesso i voli interni sono cari e spesso subiscono forti ritardi e, a causa del cambiamento del clima improvviso, possono essere cancellati. Inoltre bisogna confermarli ogni giorno per non andare in overbooking.

Acquisti

Il Nepal è famoso per gli oggetti di legno intarsiati e per vari oggetti di arte buddhista provenienti dal Tibet, campane tibetane e oggetti in carta pesta. Come abbigliamento le pashmine e lane pregiate nonché i berretti di lana colorata. Molto venduto anche il the e le spezie, molto usate in Nepal.

23/01/2017

Autore

sara_inviaggio