Come fare il visto per il Vietnam

Come Fare Il Visto Per Il Vietnam

Sei allo scoglio delle scartoffie burocratiche quindi! Ecco di cosa tratteremo in questo articolo, perché se sei arrivato fin qui vuol dire che ti serve un visto per il Vietnam e vuoi scoprire come ottenerne uno.

Non ti preoccupare, ti dico già che non è nulla di complicato o particolarmente costoso, quindi non permetterti di rinunciare a visitare questo splendido paese del sud-est asiatico solo perché un visto ti sembra troppo complesso. Che tu sia un turista, viaggi per lavoro, transiti solamente nel paese oppure stia pianificando un anno sabbatico (per la cronaca il Vietnam fa parte di uno degli itinerari di gap year più battuti!) poco importa: qui troverai la soluzione alla domanda.

Perciò basta, smetti già di chiederti come fare il visto turistico per il Vietnam e pensa piuttosto a cosa mettere in valigia!

Visto per il Vietnam, mi serve?

Visto per il Vietnam, come si fa?

Rispondiamo subito e in modo secco: sì, per entrare in Vietnam hai bisogno di richiedere un visto e l’unica cosa che davvero ti serve è un passaporto con almeno minimo altri 6 mesi di validità, che poi è un requisito standard per viaggiare in tranquillità nel mondo.

Tuttavia non è sempre così. Ci sono infatti delle eccezioni che ti possono permettere di visitare il paese per un massimo di 15 giorni con un singolo ingresso.
Per poter beneficiare dell’esenzione devi praticamente soddisfare alcuni requisiti:

  • devi già aver acquistato un biglietto di uscita dal paese, poco importa il mezzo dato che devi garantire che uscirai nei tempi stabiliti.
  • se hai già visitato il Vietnam con la stessa tipologia di visto, dal tuo ultimo viaggio devono essere passati più di 30 giorni.
  • devi essere in possesso del passaporto italiano dato che l’Italia è uno dei 23 paesi a poter sfruttare questa esenzione del visto.

Come ci ricorda bene il portale Viaggiare Sicuri questo provvedimento risulterà valido almeno fino al 30 giugno 2021, in seguito non è garantito, quantomeno al momento.

Se, invece, vorresti rimanere più di 15 giorni oppure sei interessato ad un visto multi-entrata allora dovrai per forza avviare le procedure per richiedere il visto vietnamita.

Visitare l’isola di Phu Quoc, ci vuole un visto?

Se invece sei diretto alla celebre meta turistica di Phu Quoc non dimenticare mai che l’isola più grande del Vietnam gode di indipendenza amministrativa e perciò applica una differente politica sui visti.

Infatti a tutti i cittadini stranieri che arrivano direttamente sull’isola viene applicato un visto della durata di 30 giorni che tuttavia è valido soltanto per rimanere a Phu Quoc. Non dimenticarlo! Se quindi decidi di spostarti sulla terraferma non potrai sfruttare l’esenzione dei 15 giorni ma dovrai bensì richiedere un visto di ingresso.

Un’altra soluzione, conveniente a seconda della durata del tuo viaggio, è che all’arrivo sull’isola comunichi alle autorità doganali che è tua intenzione spostarti anche sul Vietnam continentale (ovviamente documentando il tutto con i biglietti già acquistati). In quel caso ti verrà applicato il timbro di esenzione dei 15 giorni valido anche per la terraferma e problema risolto!

Sei di transito in un aeroporto vietnamita, serve un visto?

Anche questi sono casi simpatici e piuttosto comuni. Fai scalo in Vietnam, come comportarti con i documenti?

Ben, ti dico subito che non hai bisogno di alcun visto se effettui solo uno scalo, a patto che esso non duri più di 24 ore e tu non esca dall’aeroporto.

Come fare un visto per il Vietnam e le varie tipologie

Ma eccoci quindi alla parte cruciale.
Ora sappiamo se ci servirà o meno un visto di entrata per il Vietnam. Quindi, se ne abbiamo bisogno e se stiamo organizzando il nostro viaggio online, adesso è giunto il momento di avviare le procedure per richiederlo. Ma come?

Hai a disposizione ben tre modi:

  • rivolgendoti all’Ambasciata del Vietnam in Italia
  • quando arrivi in aeroporto
  • il visto online

Visa on arrival per il Vietnam

In alcune condizioni è anche possibile richiedere un visto quando si giunge direttamente in aeroporto, quello noto come Visa On Arrival (VOA, appunto).

Ciò è possibile quando:

  • nel paese da cui si arriva non ci sono uffici diplomatici vietnamiti.
  • situazioni di emergenza che ti invito a consultare sul portale Viaggiare Sicuri.
  • sei parte di un viaggio organizzato e la tua agenzia di viaggio è riconosciuta dalle autorità locali.

Vietnam: visto online

Se sei fuori dal paese e il tuo passaporto rispetta i limiti sulla scadenza allora puoi richiedere il visto online in quanto l’Italia fa parte dei paesi che hanno raggiunto questo accordo.

Per completare la procedura basta accedere al sito governativo e compilare i moduli. Unica pecca di questa procedura è che permette di richiedere un visto che vada dai 16 ai 30 giorni, se dovessi aver bisogno di una maggior durata ti consiglio di contattare l’Ambasciata oppure farlo direttamente in aeroporto.

Visto per il Vietnam, quali costi e quanto ci vuole?

Purtroppo un visto ha sempre dei costi e richiede che ci si organizzi in tempo. Tuttavia sarai ben lieto di sapere che in questo caso costi e tempi non sono affatto eccessivi.

Un eVisa (il visto online per intenderci) costa circa sui 25 dollari americani a crescere a seconda del numero di ingressi, lo stesso per un visto on arrival con ingresso singolo.

I tempi variano, ovviamente, ma di solito si esauriscono in una settimana dall’arrivo della documentazione necessaria, anche se va tenuto a mente che puoi sempre richiedere un servizio espresso che a patto di un sovrapprezzo ti farà ottenere il visto per il Vietnamin un paio di giorni.

Ora non manca più niente (insomma)!

Eh sì, fatta la procedura del visto non ti resta che studiare la tua destinazione, preparare una lista di quello che intendi vedere e partire. In fondo stai per raggiungere un paese straordinario che è eccezionale in inverno ma saprà stupirti tutto l’anno.

E alla fine non dimenticarti di condividere con il nostro account una foto delle tue vacanze attraverso una storia di Instagram, ne andiamo matti da viaggiare!

Visto turistico Vietnam, ecco come fare